Tel. 081 803 5720 info@centrostampasrl.it
Condividi l'articolo:

Il settore della moda, complice anche il lockdown, sta per affrontare un cambiamento epocale che comporterà un profondo ripensamento degli equilibri fino ad oggi considerati l’asse portante di industria ed indotto.

Ma questo clima rivoluzionario non può prescindere dalla tecnologia. Scopriamo insieme come stampa digitale e moda possono rappresentare il futuro del settore.

Da qualche settimana si è chiusa la Milano Fashion Week, quest’anno in versione Digital per via del Covid-19, che ha segnato un vero e proprio spartiacque tra il mondo della moda come lo abbiamo inteso fino ad oggi e come impareremo a viverlo in futuro.

Streaming, tecnologie digitali ed abiti personalizzati hanno alimentato la creatività degli stilisti spingendoli ad inventare modi sempre diversi per presentare le proprie collezioni ed avvicinare i potenziali buyer.

La stampa digitale al servizio del luxury

Insomma il futuro della moda è circondato dalle tecnologie innovative, in special modo dal digitale e dalla possibilità che quest’ultimo regala alla creatività degli stilisti in termini di stampa e customizzazione.

Non lo scopriamo certo oggi quanto siano sempre stati attenti gli operatori del settore a ricercare e proporre materiali sempre diversi e nuovi trattamenti artigianali per offrire un’esperienza di acquisto unica nel suo genere.

In questo senso il binomio stampa digitale e moda diventa un vero e proprio inno alla creatività di chi opera nel settore, il quale potrà contare sulla possibilità di lavorare, definire e stampare su supporti sempre diversi (ed innovativi).

Stampare su materiali sempre diversi? Hai letto bene, oggi è possibile in una maniera che non si poteva immaginare fino a qualche anno fa.

Con l’avvento delle nuove tecnologie, infatti, anche il mondo del luxury in generale (e della moda in particolare) ha iniziato a correre a grandi falcate verso quell’evoluzione digitale comunemente definita come “industria 4.0”.

Nello specifico però quando parliamo di “digitalizzazione” non ci riferiamo soltanto alla capacità di saper strutturare una corretta strategia di digital marketing ma anche di imparare a sfruttare ed utilizzare le diverse piattaforme online.

I processi che permetteranno di far evolvere il settore vanno ben oltre una comunicazione efficace (materia in cui sono da tanto tempo all’avanguardia) perché per attribuire un ruolo sempre più centrale al cliente in un mondo globalizzato, bisognerà lavorare per arricchire quest’ultimo attraverso una seria politica di personalizzazione.

E cosa c’è di più affascinante di un tessuto particolare concepito, lavorato e stampato in modo da renderlo unico ed inimitabile? L’esclusività ha un costo, certo. Ed anche la possibilità di essere creata “in casa”.

D’altronde la customizzazione dei capi di abbigliamento, il loro diventare parte di un’esperienza d’acquisto che include l’essenza stessa del Made in Italy, sono argomenti che sempre più spesso vengono proposti agli atelier.

I clienti vogliono abiti unici ed esclusivi

La stampa digitale nel settore moda permette esattamente tutto ciò grazie alla possibilità di non imporre alcun limite in fase di personalizzazione ed alla possibilità di lavorare anche pochi pezzi invece di quantità industriali.

La nuova frontiera della stampa digitale?

Da come avrai potuto comprendere se anche il settore della moda e del luxury sta puntando sulla stampa digitale è sopratutto perché quest’ultima ha fatto passi da gigante negli ultimi anni in termini tecnologici.

La nuova frontiera delle macchine di stampa, anche nel piccolo, permette a qualsiasi azienda di creare prodotti straordinari semplicemente rivolgendosi ad un professionista del settore in grado di offrire una serie di servizi e prodotti innovativi.

Attenzione però, il termine “professionista” non è stato usato a caso perché il suo ruolo è fondamentale sia nella scelta delle tecnologie e dei materiali da utilizzare che nella preparazione tecnica per impostare e realizzare il lavoro.

Le macchine di stampa evolute, infatti, bisogna saperle selezionare ed utilizzare perché per stampare su determinati materiali, come la pelle ad esempio, non basta semplicemente “impostare” la stampa in digitale ma conoscere tutte le componenti che potrebbero influire sul risultato finale affinché questo sia straordinario.

Se desideri saperne di più ed approfondire il discorso sulla stampa digitale ti invitiamo a contattarci via mail per fare quattro chiacchiere ed individuare la soluzione migliore per le tue esigenze.

Condividi l'articolo: