Tel. 081 803 5720 info@centrostampasrl.it
Condividi l'articolo:

Ti è mai venuto il desiderio di personalizzare o addirittura creare da zero un capo d’abbigliamento? Oggi la tecnologia di stampa digitale su tessuto e pelle ha fatto passi da gigante. Scopriamo come.

Ma cos’è la stampa su tessuto? Per stampa su tessuto si intende l’applicazione di colore su una stoffa per realizzare un determinato elemento cromatico.

La particolarità di questa stampa risiede nel fatto che i colori penetrano nelle fibre del tessuto evitando che questo, con il passare del tempo, tenda a scolorirsi.

Quali sono i vantaggi della stampa su tessuto?

Innanzitutto partiamo da una precisazione che chi ci conosce sa quanto la riteniamo importante: qualsiasi cosa riporti il logo della nostra azienda è un amplificatore del messaggio comunicativo.

Che si parli di un calendario personalizzato o del packaging piuttosto che di una maglietta, un cappello oppure una borsa, non importa.

Questo piccolo “dettaglio” deve far sì che ogni qual volta decidiamo di creare un oggetto che riporti il nostro nome, la qualità del lavoro che ci accingiamo a fare deve essere altissima.

Per fortuna la tecnologia ci viene incontro, le nuove stampanti per grandi formati ci permettono di produrre un lavoro eccezionale tenendo conto anche della parte economica.

La stampa digitale consente di effettuare stampe di altissima qualità anche per un numero limitato di prodotti.

Ed è grazie alla versatilità della stampa digitale che possiamo decidere di stampare una determinata quantità di cappellini o magliette e poter ripetere questo gesto all’infinito senza che gravi in modo importante sulle casse aziendali.

Oppure poter cambiare la grafica mantenendo i costi inalterati.

Altra protagonista della stampa su tessuto è la termopressa che su cotone e poliestere può addirittura essere considerato come una soluzione anche più performante.

Come funziona? Semplice, la pressa a caldo (o termopressa) è una macchina utilizzata per stampare su un substrato (un tessuto, appunto) attraverso l’applicazione del calore e grazie ad un’adeguata pressione mantenuta per un determinato lasso di tempo.

Non è una stampa diretta ma questa macchina, composta da due elementi (piano di lavoro e piano riscaldato), permette di raggiungere un’ottimo risultato che dura nel tempo.

Materiali e stampa digitale: ecopelle

Non solo di magliette e cappellini vive un’azienda ed infatti attualmente esistono diverse macchine di stampa in grado di riprodurre una grafica addirittura su materiali “nobili” come la pelle. Per l’esattezza ecopelle.

Un esempio? Ecotex, l’innovativa tecnologia di Epson, grazie alla quale la nostra azienda può offrire ai clienti la possibilità di stampare direttamente su ecopelle con una qualità di stampa mai vista prima.

I tempi di realizzazione sono sempre più veloci e l’ordine viene consegnato sempre più in fretta.

L’unico vincolo è scegliere il tessuto ecopelle di Ecotex che ha una composizione chimica modificata appositamente per integrarsi con gli inchiostri originali.

Questa “costrizione” se così vogliamo chiamarla, di contro ci permette di poter ottenere immagini ricche di colori e sfumature che prima non si erano mai viste.

Anche in questo caso, come amiamo ripetere sempre, è necessario affidare la propria immagine ad un team di professionisti che siano in possesso della tecnologia più adatta e che la sappiano usare bene.

Possiamo consigliarti qualcuno? Prova ad inviare una mail a grafica@centrostampasrl.it ed un nostro responsabile ti contatterà per spiegarti come funziona il mondo della stampa digitale.

Condividi l'articolo: