Tel. 081 803 5720 info@centrostampasrl.it
Condividi l'articolo:

In un’era dominata dal concetto di “evoluzione digitale” sembra essere passata in secondo piano la carta, non è vero? Sbagliato, proprio in questi anni la comunicazione stampata sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza. Ed ora ti spiego perché.

D’altronde non è difficile da credersi, ci sono stati e ci saranno sempre particolari situazioni per le quali il supporto cartaceo resta fondamentale. Vuoi per divulgare un’informazione che per la funzione istituzionale della comunicazione azienda/cliente.

Semmai, e ciò lo constatiamo tutti i giorni in azienda, l’utilizzo della carta si è evoluto puntando tutto sulla qualità del prodotto. Lo chiedono i responsabili marketing alle aziende operanti nel settore.

Marketing e carta possono coesistere?

Quando parliamo di alzare l’asticella della qualità intendiamo elaborare una proposta di tipo “premium” che non tutti gli operatori del settore sono in grado di soddisfare.

Vuoi per mancati investimenti tecnologici, vuoi per inadeguata formazione alla forza lavoro, le richieste dei diversi reparti marketing potrebbero risultare inevase per via di un disallineamento tra aspettative e soluzioni.

Paradossalmente la stessa evoluzione digitale che fa da motore di questo grande cambiamento è anche il suo più grande ostacolo.

Osservando il processo dal punto di vista del reparto marketing di un’azienda possiamo comprendere come il mancato soddisfacimento delle richieste sia un ostacolo alla concretizzazione degli investimenti pubblicitari.

Non è un mistero che negli ultimi anni gran parte del budget aziendale sia stato dirottato dai tradizionali canali pubblicitari ai new media (social e web in primis).

Ma questo approccio sta cambiando perché le aziende chiedono un approccio più integrato dove il peso del printing incida in modo diverso rispetto al passato consapevoli del fatto che se i budget lo consentissero potrebbero addirittura invertire il trend.

In un contesto del genere appare evidente che sono due le figure fondamentali nel ristabilire il rapporto tra printing e digitale: i creatori delle campagne ed i fornitori delle soluzioni di stampa.

Questi ultimi sono chiamati ad un’offerta sempre più innovativa che parta dalla classica stampa offset per grandi volumi fino ad arrivare a soluzioni digitali più performanti, come ad esempio la Stampa UV.

E’ evidente che chi non ha avuto la forza e la lungimiranza di investire nell’evoluzione delle proprie tecnologie di stampa può incontrare difficoltà a soddisfare le esigenze delle imprese e d’altro canto le aziende che hanno tenuto il passo non possono permettersi di rallentare.

Insomma è arrivato il momento di raccogliere una sfida importante per il futuro delle aziende operanti nel settore del printing perché non possono farsi trovare impreparate.

Noi di Centro Stampa fortunatamente abbiamo investito molto negli anni passati sia da un punto di vista tecnologico che umano e continuiamo a farlo, costantemente.

Per questo se la tua azienda ha bisogno di un partner in grado di rispondere tempestivamente alle richieste del mercato, noi ci siamo. Contatta il nostro reparto grafico e prendi appuntamento.

Condividi l'articolo: