Tel. 081 803 5720 info@centrostampasrl.it
Condividi l'articolo:

Il settore digitale è in piena espansione, la richiesta delle aziende che vogliono ottimi risultati con un costo per copia contenuto è diventata talmente alta da farci chiedere davvero se la stampa digitale abbia battuto la stampa offset.

Ne è passato di tempo da quando nel 1969 un ingegnere della Xerox progettò e costruì la prima stampante digitale. Da allora ad oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante e da pochi anni è diventata finalmente fruibile a tutti.

Talmente fruibile da sovvertire il rapporto tra digitale ed offset

Ricordi che avevamo già parlato dell’inversione di tendenza tra le due tecnologie in occasione del nostro articolo sulla stampa offset di qualche tempo fa? 

I fattori principali che hanno contribuito alla crescita del mercato digitale sono sostanzialmente due: i costi e la qualità.

Se da un lato i costi della stampa digitale sono direttamente proporzionali alla facilità con cui si ottengono i risultati (l’offset richiede ancora un impianto costoso che si ammortizza con un elevato volume di copie) dall’altro è necessario sottolineare come la tecnologia stia compiendo passi da gigante.

La stampa ink-jet da sempre può essere utilizzata per realizzare foto, calendari, piccoli cartelloni e poster ma attualmente è possibile stampare anche su materiali di differente natura, finanche la pelle ed il tessuto (ricordi che ne abbiamo parlato?).

Strutturalmente sono macchine ben lontane dalle vecchie stampanti ink-jet che eravamo abituati a vedere nelle nostre case e la loro particolarità va di pari passo con la loro complessità, per questa ragione è indispensabile affidarsi a tecnici specializzati in grado di farle funzionare al meglio delle loro potenzialità.

Ma non solo di ink-jet vive la stampa digitale, hai mai sentito parlare di laser? La tecnologia laser è attualmente quella più utilizzata per la stampa di brochure, inviti, calendari e biglietti da visita.

I vantaggi della stampa laser? Velocità, alta qualità ed affidabilità sul lungo periodo, caratteristiche che la rendono perfetta per determinati lavori e specifiche dimensioni.

Come puoi vedere indipendentemente dalla tecnologia utilizzata la stampa digitale è sempre più richiesta dalle aziende pur mantenendo parecchi limiti rispetto all’offset (pensa all’esigenza di dover stampare una elevata qualità di confezioni).

Non sappiamo quando e se questi limiti saranno superati, al momento questa sembra essere un’ipotesi ancora molto lontana.

Ma una cosa è certa, il divario si assottiglierà sempre di più e sarà sempre più importante offrire soluzioni di stampa che coprano tutte le esigenze dei diversi clienti.

Da questo punto di vista la figura dello “stampatore” si è trasformata in un professionista di alto profilo che deve essere in grado di saper accogliere le richieste dei clienti per potergli offrire la soluzione più adatta alle loro esigenze.

Non più un semplice “artigiano” ma un vero e proprio consulente circondato da figure professionali adeguatamente formate.

Per dimostrarti la veridicità di quanto affermato ti invitiamo presso la nostra azienda per farti toccare con mano i vantaggi delle diverse tecnologie e servizi che siamo in grado di offrire. Contattaci e fissiamo un appuntamento. Cosa aspetti?

Condividi l'articolo: