Tel. 081 803 5720 info@centrostampasrl.it
Condividi l'articolo:

Fin troppe aziende si concentrano solo nella realizzazione (e magari neanche professionale) di un logo aziendale, ignorando completamente il concetto di “identità”. Ma nessuna paura, oggi ti spieghiamo cos’è il Brand Kit e perché è così importante per la tua attività.

Prima di proseguire è necessario fare una premessa (qualora non fosse ancora chiaro): tutto ciò che fai all’interno della tua azienda comunica ciò che sei, per questa ragione non puoi permetterti di affidare la tua immagine al caso, anche se non sei la Coca-Cola.

Dal logo al biglietto da visita, dalla carta intestata ai colori utilizzati, dalle proporzioni della grafica alla qualità di quest’ultima. Nulla deve essere tralasciato in nome di una coerenza visiva che può fare la differenza tra essere ricordati e “quell’azienda, chi?”.

L’attenzione che riponi nella creazione di tutte le componenti grafiche e comunicative rappresenta la base delle linee guida a cui tutti i tuoi partner dovranno attenersi. Così se domani mattina dovrai noleggiare un 6×3 in una strada molto trafficata non dovrai anche preoccuparti, ad esempio, dei colori che non sono come li volevi oppure del logo che non ha le proporzioni adatte.

Il Brand Kit serve a creare quella coerenza aziendale che ti permetterà di guadagnare familiarità e fiducia nel pubblico.

Cos’è un Brand Kit?

Come accennato in precedenza il Brand Kit è un documento che raccoglie le linee guida essenziali per comunicare il tuo brand.

Per linee guida si intendono i font del logo, del payoff, i relativi codici colore e le eventuali variazioni (bianco e nero, utilizzo stagionale e design) necessarie a chiunque debba creare contenuti grafici per conto della tua azienda.

In sintesi è la Bibbia a cui tutti i fornitori di servizi (sito web, blog, cartelloni pubblicitari, gadget, spot, comunicazione social, etc…) dovranno attenersi per creare un’immagine quanto più coerente possibile con il Brand.

Sei curioso di sapere cosa contiene nello specifico il Brand Kit? Nessuna paura, continua a leggere e lo scoprirai.

Innanzitutto c’è il logo, l’immagine che identifica graficamente la tua azienda che può essere o meno corredato di payoff (o tagline), l’elemento verbale che accompagna il logo.

Uno degli esempi più famosi è naturalmente quello della NIKE che accompagna al famoso baffo (logo) la frase “just do it” (payoff).

Ad accompagnare il logo ci sono delle regole ferree (circa icolori, le proporzioni e le modalità) per l’utilizzo che devono essere rispettate da chiunque si avvicini creativamente all’azienda (hai mai visto il logo della Nike rovesciato? Il motivo è semplice: non si può fare).

Ma il logo, il brand o il suo relativo payoff sono composti da caratteri tipografici ed anche in questo caso, nel Brand Kit è di vitale importanza specificare alcune cose.

Ad esempio: il font utilizzato è esistente oppure personalizzato? Lo stile del testo può essere declinato nelle varianti grassetto, sottolineato e barrato? Qual è il valore della spaziatura tra i caratteri? 

Rispondere a queste domande è fondamentale ed inserire le risposte nel Brand Kit è doveroso affinché chiunque venga a contatto con il brand sia messo nelle condizioni ideali di esprimersi al meglio.

Ed i colori? Quante volte ti è capitato di lamentarti perché quella stampa non è venuta come volevi, il colore utilizzato non rispecchia esattamente quello del logo?

Per non trovarsi in queste spiacevoli situazioni, che poi si ribaltano tutte sull’immagine della tua attività, è necessario stabilire preventivamente quali e come devono essere utilizzati i colori aziendali.

La coerenza cromatica è fondamentale per l’immagine e la riconoscibilità del brand, per cui elencare le tonalità di colori che si possono utilizzare, i relativi codici univoci e le variazioni possibili.

Adesso che hai tutte le informazioni necessarie devi solo procedere alla creazione del tuo Brand Kit che, come ti abbiamo detto all’inizio di questo articolo, non è una risorsa necessaria solo alle grandi aziende.

Noi che lavoriamo con piccole e medie imprese, ad esempio, saremmo molto avvantaggiati se tutti i nostri clienti fossero in possesso di un Brand Kit definito e coerente perché dovremmo preoccuparci solo di esprimere al meglio le nostre capacità.

E tu? Conoscevi l’importanza di questo strumento comunicativo? Hai bisogno di una mano per creare il tuo Brand Kit? Nessuna paura, contatta il nostro reparto grafico e fissa un appuntamento.

Condividi l'articolo: